Sovraindebitamento: la Legge che ti fa uscire dai debiti!

212
Cosa prevede la Legge sul sovraindebitamento:

Sovraindebitamento: la Legge che ti fa uscire dai debiti! Sapevi che esiste una Legge del 2012 che ti permette di risolvere le tue situazioni debitorie? Purtroppo oggi tanti hanno problemi economici dovuti a debiti che non riescono più a ripagare. La crisi economica degli ultimi anni è stata davvero pesante ed ha investito una grande fetta della popolazione. Se anche tu fai parte di questi soggetti, continua a Leggere per capire come risolvere i problemi legati al Sovraindebitamento.

Indice

1. Cosa prevede la Legge 3/2012 sul sovraindebitamento?
2. Chi può accedere alla procedura di esdebitamento?
3. Come funziona la Legge sul sovraindebitamento?


1.Cosa prevede la Legge 3/2012 sul sovraindebitamento?

Per affrontare le situazioni di difficoltà economica dilagante negli ultimi anni è stato introdotto dalla Legge 3/2012 un nuovo strumento che viene in aiuto di chi ha difficoltà a ripagare i propri debiti: il Sovraindebitamento. Il sovraindebitamento è quindi una condizione nella quale si può ritrovare un soggetto che non riesce più a far fronte ai propri debiti.

Possiamo proprio dirlo, il Legislatore ha trovato una soluzione per aiutare tante persone: Sovraindebitamento: la Legge che ti fa uscire dai debiti!

La Legge n.3/2012 nasce per fornire assistenza e garanzia ai consumatori e ai piccoli imprenditori che si trovano in una situazione di perdurante squilibrio tra debiti ed entrate attive. La Legge suddetta permette al soggetto indebitato di rivalutare i propri debiti con i creditori chiudendo la situazione debitoria.

Ma nel concreto questa Legge cosa permette? Vediamolo insieme:

  • Ridurre al minino i debiti , risparmiando mediamente dal 40 % al 70 % delle somme dovute a Banche e Finanziarie.
  • Cancellare i debiti che non si è più in grado di pagare
  • Avere un mutuo più leggero con una diminuzione o sospensione della rata mensile.
  • Opporsi ai debiti fiscali dell’Agenzia delle Entrate e delle cartelle di Equitalia
  • Bloccare Aste, pignoramenti, decreti etc. Torna all’Indice  

 

2.Chi può accedere alla procedura di esdebitamento?

La Legge è stata pensata per il cittadino ed i piccoli imprenditori. La procedura di esdebitamento, infatti, può essere richiesta dai seguenti soggetti:

  • Piccolo Imprenditore (singolo o associato), purchè soggetto non fallibile  (imprese commerciali non piccole “sotto soglia” rispetto ai parametri dell’art. 1 della legge fallimentare e, indipendentemente dalle dimensioni, imprenditori commerciali cessati da oltre un anno, imprenditori agricoli, gli enti non profit, le start up innovative);
  • Lavoratori Autonomi;
  • Professionisti;
  • Soggetto appartenente alla ben più ampia e generale categoria del consumatore, cioè un debitore persona fisica che ha assunto obbligazioni esclusivamente per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta. Torna all’Indice  

3.Come funziona la Legge sul sovraindebitamento?

Vediamo nello specifico come questa Legge ci permette di cancellare i nostri debiti.

Il soggetto presenta domanda all’OCC, organismo preposto ed istituito dalla Legge 3/2012. Ti starai sicuramente chiedendo cosa vuol dire OCC? L’OCC è l’Organismo di composizione della crisi. Esso rappresenta l’Ente al quale si può rivolgere il soggetto sovraindebitato al fine far fronte all’esposizione debitoria con i propri creditori. Cosa deve fare un OCC? L’OCC riceve le richieste di accesso alla procedura ed effettua una valutazione dei requisiti richiesti dalla Legge. Se il soggetto riceve l’accettazione della domanda, l’OCC nomina un professionista detto “Gestore della crisi” che sarà incaricato di analizzare la situazione debitoria. Il Gestore della Crisi fornirà supporto tecnico al Debitore e predisporrà il Piano del Consumatore contenente la proposta di ristrutturazione dei debiti e conseguente soddisfazione dei crediti.

Alla fine della procedura di esdebitamento, ogni creditore riceve quanto previsto nel Piano del Consumatore ed il soggetto risulta libero da tutti i debiti pregressi. Torna all’Indice  
Ti potrebbe interessare: